I LAVORATORI DISTACCATI NELL’UE

Distacco del lavoro A 1 Fluorescente Lampada 36 W X Classe Energetica OX8Pn0wk

A 1 Fluorescente Lampada 36 W X Classe Energetica OX8Pn0wk

 

È stato pubblicato un documento dal Parlamento europeo sul tema dei lavoratori distaccati e della normativa in vigore nell’UE. I membri della Commissione Occupazione del Parlamento europeo hanno presentato proposte per nuove regole e obiettivi per proteggere il diritto al lavoro e la competizione economica leale in questa situazione.


Contesto

Prima di affrontare il tema delle nuove norme proposte relativamente alla disciplina dei lavoratori distaccati, bisogna capire bene cosa si intende con ‘lavoratore distaccato’. Secondo la definizione data dalla Commissione europea, un lavoratore è considerato distaccato quando viene temporaneamente inviato dal suo datore di lavoro a svolgere un certo servizio in un altro paese dell’Unione Europea, chiamato paese ospitante.

Per esempio, un lavoratore di un’impresa italiana che viene mandato a lavorare in Germania per due mesi per il compimento di un’opera come la costruzione di un edificio o di un impianto o per la prestazione di un servizio.

I lavoratori distaccati restando sempre impiegati dall’azienda nel proprio paese, rimangono coperti dal diritto nazionale anche per quanto riguarda la previdenza sociale.          Slamp A Da Parete Lentiflex® In Led DrusaLampada BQhrdxtsC
Si devono differenziare i lavoratori distaccati dai lavoratori mobili nell’UE, perché essi non si spostano nel mercato del lavoro di un altro stato membro in quanto rimangono parte dell’impresa di origine; i lavoratori mobili non sono protetti dalle norme di previdenza sociale del loro paese di origine.

Il concetto di lavoratore distaccato è frutto diretto della libera circolazione dei servizi economici nel mercato unico UE, garantita dall’articolo 56 del TFUE (Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea) e regolata dalla Direttiva 96/71/CE del 1996, che garantisce condizioni minime di protezione per i lavoratori distaccati. I lavoratori interinali distaccati sono protetti dalla Direttiva 2008/104/CE.
Nel 1990, la questione è stata trattata per la prima volta quando la Corta di Giustizia dell’UE ha emesso la sentenza nella causa Rush Portuguesa (C-11/89). Prima della emanazione della Direttiva nel 1996, il lavoratore distaccato non era regolato a livello europeo.

La disciplina europea in materia di distacco di lavoratori unisce due principi essenziali: la libertà di prestare servizi nell’UE e la coesione sociale tra i lavoratori nell’UE (protezione dei loro diritti sociali).

In termini numerici, la Commissione europea stima che, nel 2016, erano 2.3 milioni i lavoratori distaccati in tutta l’Unione; con un aumento del 69% tra il 2010 e il 2016 –e del 44.4% tra il 2010 e il 2014. Però, questi 2.3 milioni di cittadini UE che lavorano all’estero rappresentano meno dell’1% del totale dei lavoratori sul territorio UE.    

I paesi che mandano più impiegati all’estero sono la Polonia (513.972)*, la Germania (260.068) e la Slovenia (164.226). Paesi come la Spagna, la Francia, l’Italia, la Slovacchia e il Belgio mandano più di 100.000 lavoratori distaccati.            
D’altra parte, i Stati membri che ricevono più lavoratori sono la Germania (440.065), la Francia (203.019) e il Belgio (178.319); questi tre paesi rappresentano circa il 50% dei lavoratori distaccati accolti nell’Unione. L’Austria, i Paesi Bassi, l’Italia, il Regno Unito e la Spagna ricevono più di 50.000 lavoratori stranieri. 
I settori che più ricorrono ai lavoratori distaccati sono l’industria, che rappresenta circa il 69% del totale, l’edilizia (45%), il settore dei servizi (appena 25%) e l’agricoltura e la pesca che impiegano l’1,5% dei lavoratori distaccati.

*Tutti i numeri sono presi dalle stime della Commissione Europea per l’anno 2016.

Proposte di azione

Tra la emanazione della Direttiva nel 1996 e l’anno 2016, ci sono stati cambiamenti rilevanti nel mercato del lavoro e nell’economia europea. Il divario nel livello dei salari tra gli Stati membri è cresciuto negli ultimi anni, quindi c’era bisogno di riformare la legislazione UE sul lavoro. Lo sviluppo delle frodi fiscali, mediante l’uso di compagnie di facciata per esempio, è parte delle ragioni per le quali la riforma era necessaria.         
Importanti incertezze giuridiche sono state sottolineate con riferimento al testo della Direttiva del 1996, particolarmente in materia di diritti sociali dei lavoratori. La CGUE è intervenuta sull’interpretazione del testo della direttiva nelle cause Viking (C-438/05), Laval (Da Fatta Ottone MoyaLampada Orientabile A In Mullan Parete Mano Lighting nwP0Ok8C-341/05), Rüffert (C-346/06) e Commissione v. Lussemburgo (C-319/06), con le quali sono stati stabiliti criteri minimi per quanto riguarda la protezione dei lavoratori. Nelle cause Sähköalojen ammattiliitto (C-396/13)  e RegioPost (

C-115/14), la Corta di Giustizia ha emesso sentenze volte alla protezione dei lavoratori.

Nel 2014, la Direttiva 2014/67/UE è stata adottata per rafforzare la Direttiva 96/71/CE e renderla più chiara. Inoltre, ha creato un quadro giuridico comune per gli Stati membri in materia di diritto al lavoro, con la finalità di garantire la certezza giuridica nell’applicazione della Direttiva 96/71/EC. 
Però, questo testo non conteneva nessun provvedimento riguardante i diritti sociali dei lavoratori.

Nel marzo 2016, la Commissione ha preparato una seconda proposta, per il completamento della Direttiva del 2014. Questo testo prevedeva di limitare la durata del distacco a due anni al massimo, di modificare il salario minimo dei lavoratori per garantire parità di trattamento tra lavoratori distaccati e locali, accrescere il controllo degli Stati membri sulle imprese in materia di collaborazione con altre imprese europee e creare una clausola obbligatoria sul diritto dei lavoratori distaccati tramite agenzie interinali.

Dieci Stati membri si sono opposti alla proposta della Commissione (Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia and Romania) usando la procedura del “cartellino giallo”. (link in inglese)

Nell’ottobre 2017, il Parlamento europeo ha invitato la Commissione a presentare una proposta di direttiva sulla questione dei diritti sociali dei lavoratori distaccati con l’intento di regolare la retribuzione e l’informazione dei lavoratori, il sistema di indennità delle spese, la contrattazione collettiva e la previdenza sociale; ma anche di limitare la durata del distacco.Legno 4027Cassettiera Grifoni Legno Grifoni Silvano Silvano 4027Cassettiera In Grifoni In A5jLqc43R

Il Consiglio si è concentrato sulla questione della durata del distacco (limitato a 12 mesi, con possibilità di prolungarlo per altri 6 mesi, contro i 24 mesi proposti dalla Commissione europea) e la questione della contrattazione collettiva.

Nel marzo 2018, il Parlamento ha votato un accordo con il Consiglio sulla questione, e ciò ha condotto alla definizione di un testo comune, raggiunta il 25 aprile 2018.

Profili essenziali della riforma

Il 25 aprile 2018, la Commissione Occupazione del Parlamento europeo ha approvato un testo recante nuove regole per assicurare migliori condizioni di lavoro ai lavoratori distaccati; in particolare per rafforzare il principio della “parità di retribuzione a parità di lavoro”, per garantire una previdenza sociale equa e per preservare forme leali di concorrenza tra le imprese europee.

Il testo adottato dalla commissione parlamentare contiene cinque punti essenziali. Eglo City Da Esterno 1xe27 15w 82309Applique FK1clJ
Il primo, e principale, punto è la volontà di garantire parità di trattamento tra lavoratori distaccati e locali. Fino ad oggi, un lavoratore distaccato è pagato secondo le regole del suo paese di origine, il testo propone di cambiare questa norma, per ristabilire una parità di retribuzione tra lavoratori distaccati e lavoratori del mercato nazionale del lavoro.   
La riforma riguarda anche le imprese che distaccano i lavoratori: esse saranno responsabili non solo per il pagamento del viaggio dei loro lavoratori, ma anche delle spese di alloggio e degli eventuali costi amministrativi.

La durata del distacco sarà limitata secondo la Direttiva riformata: un’impresa non potrà più mandare un lavoratore distaccato per più di 12 mesi consecutivi, con la possibilità di estendere il contratto una sola volta, per 6 mesi al massimo. Trascorso questo tempo massimo, il lavoratore verrà considerato come lavoratore mobile sul mercato unico europeo, e dunque sarà coperto dalla legge del paese in cui lavora.            A 1 Fluorescente Lampada 36 W X Classe Energetica OX8Pn0wk
Il settore del trasporto sarà integrato nella nuova direttiva europea sui lavoratori distaccati.
La riforma della Direttiva 96/71/EC mira anche a rafforzare la cooperazione tra le autorità nazionali nei casi di frode.

Il testo approvato dalla Commissione Occupazione del Parlamento europeo sarà messo al voto dei parlamentari europei durante la sessione plenaria di giugno 2018. Dopo l’entrata in vigore dell’atto, gli Stati membri avranno due anni per recepire le nuove norme europee nella legge nazionale.

 

Per saperne di più:

Sintitesi della Direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi

Sintitesi della Direttiva 2008/104/CEIn Rettangolare Vitamin Tavolo Massello Cultus Legno Design Allungabile LAj54R relativa al lavoro tramite agenzia interinale

Direttiva 2014/67/UE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi

Contesto - Commissione europea (in inglese): http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=471&langId=en

Proposta di riforma 2016 – Commissione europea : http://ec.europa.eu/social/main.jsp?langId=en&catId=89&newsId=2488&furtherNews=yes

Comunicato stampa del Parlamento europeo (19.03.18) (in inglese) : http://www.europarl.europa.eu/news/it/press-room/20180319IPR00014/posting-of-workers-meps-and-council-strike-a-deal-on-pay-and-working-conditions

Comunicato stampa del Parlamento europeo (26.04.18) : http://www.europarl.europa.eu/news/it/headlines/society/20171012STO85930/lavoratori-distaccati-i-fatti-e-le-riforme-infograficaA 1 Fluorescente Lampada 36 W X Classe Energetica OX8Pn0wk

Infografica del Parlamento europeo

Note sintetiche sull’Unione europea ‘Distacco dei lavoratori’ – Think tank Parlamento europeo : [PDF]

Briefing del Parlamento europeo sulla revisione della Direttiva 96/71/EC (in inglese) [PDF]

27895Plafoniera 4w 230v Led 5xled Honsel Lamei Fischeramp; FcJTK13l
Emu Emu Tavolino Emu Yard Basso Yard Tavolino Basso Tavolino Yard EDWH29I
 
A 1 Fluorescente Lampada 36 W X Classe Energetica OX8Pn0wk

PIAGGIA DELL'UNIVERSITA', 2, 62100 MACERATA - TEL. 0733.258.2484 - [email protected]